Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
L’uomo fu creato per lavorare, come l’uccello per volare.
Chi mura d’inverno, mura in eterno.
Presto a letto e presto fuori, dà salute e buon umore.
Il lavoro nobilita l’uomo.
Denari fatti senza stento, se ne vanno come il vento.
Un buon lavoratore val più di dieci pigri.
Chi si vergogna di lavorare, abbia vergogna di mangiare.
Lavoro non ingrassò mai bue.
Presto a letto e presto alzato, fa l’uomo sano, ricco e fortunato.
Chi vuol lavoro degno assai ferro e poco legno.
Chi non vuol lavorare, bisogna che si adatti a mendicare.
Chi ha roba fa roba, chi lavora fa la gobba.
II lavoro dà sempre buoni frutti.
Chi lavora, Dio gli dona.
Lavora come se avessi a campare ognora, adora come avessi a morire allora.
Ogni mestiere vuole la sua destrezza.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email

MORE